Cosa NON acquistare: CALZE

il

Come primo consiglio, o mie caprette, mi sento in dovere di mostrarvi cosa non dovreste avere nei vostri cassetti!
Iniziamo questo nostro viaggio dal cassetto dei calzini.
IL CASSETTO DEI CALZINI!!! Che dio me ne scampi!
io ne ho 2, uno grande grande e uno piccino, e delle mille calze che ho, alcune non le ho ancora messe, altre ME SO PURE SCORDATA DI AVERCELE!
La cosa bella è che quando le trovo, pare Natale: “oh guarda che belle queste.. chissà da dove arrivano!”.

IL DECALOGO DEL CALZINO BUONO E GIUSTO (che poi deca non è):

  • NO e dico NO a calzini brandizzati tipo Hello Kitty (per dirne uno)
  • NO a calzini sciocchi e adorabilissimi con motivi ad hamburgher (oddio quanto sono cariiini)
  • NO ovviamente a calze e francesine a righe o peggio sbrilluccicose per carità! – che oltre a essere un oltraggio alla moda, fanno zoccola –
  • NO ad autoreggenti con giarrettiera! Ma vi pare?? E che siamo? Al “Mulin rouge”?
  • NO a collant, pantacollant, leggings con strass, in lurex, sbrilluccicosi, stelline, righe….

Avete ben capito pecorelle mie?
mi raccomando eh!
Che poi se per strada vi additano io v’ho avvertito per tempo!
Vi lascio con una gallery esplicativa di quello che NON dovete avere nei cassetti, e se ce lo avete MAMMAMIABUTTATELO, sia mai che vi venga la voglia di indossarlo eh…

E se anche voi avete calzini di cui aaaassssooolllluuutamente vi vergognate, fatemi sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *