#6 giorno: Las Vegas

Finalmente un po’ di relax – è il mio karma di oggi.
Sveglia alle 7, videochiamata a casa, bagnetto tiepido con annessa maschera di giovinitudine, costume, infradito, e via in piscina!
Mi arrostisco a modino dalle 10:30 alle 13 circa.
La piscina non è bellissima, ma è molto grande, circondata da innumerevoli lettini, e con una piacevole musica di sottofondo che pare attingere i brani dalla mia playlist!

Dopo la cottura, torno in camera per una breve doccia e mi preparo per la missione giornaliera: raggiungere il Pawn Shop di “Affari di famiglia”.
Acchiappo un autobus (6$ per un biglietto con validità 2 ore, mortacci loro) e via verso il downton!
Raggiungo lo shop percorrendo tuuuuutta la strip, fatta qualche foto dentro e fuori, faccio una capatina al Rogue Toys, un fornitissimo negozietto di roba vintage anni 80/90.
Sulla strada per riprendere l’autobus mi imbatto in varie “chapel” e becco pure un matrimonio!

Rientrata in centro decido che è ora di comprare qualche souvenir, e raggranello qualche calamita e una t-shirt; adesso mi aspetta l’evento di una vita: la mostra sul Titanic!

Titanic exhibition: è ospitata dal Luxor, e il biglietto costa 35$ o 30$ (se si alloggia nello stesso Hotel che la ospita)
La mostra è bellissima. Ci sono all’incirca 250 reliquie provenienti dal relitto, in alcuni casi estratti dal fondale attorno ai resti della nave.

Posate, pezzi di arredi, fregi, porcellane, addirittura una bottiglia di champagne con il suo contenuto!
Quasi all’inizio della mostra si passa attraverso la ricostruzione in scala 1:1 di un corridoio di terza classe. Cuore in gola.
L’emozione di ritrovarmi in qualche modo “all’interno” del Titanic è davvero indescrivibile! Ho letto svariati libri e visto numerosi film da quando a 12 anni scoprii la sua esistenza.
In seguito attraverso il salone con l’enorme scala doppia che portava al ristorante, con tanto di lucernario sopra!
A questo punto sto per piangere!
Le riproduzioni delle cabine di prima e terza sono fedelissime, e anche il deck esterno con la passeggiata è bellissimo e immerso in un’ambientazione notturna con tanto di stelle e sciabordio delle onde contro la chiglia.
Infine mi trovo davanti l’iceberg vero di ghiaccio vero e un enorme pezzo dello scafo, il big piece. Emozionata e davvero felice, ESCO dalla mostra e torno a vivere le luci della città.

Mi getto fra le braccia di Morfeo quando ormai sono quasi le 2.
La sveglia è fissata per le 6… Altro che vacanza!

VIP per una sera

Se volete fare le “VIP” al casino, o pensate di cenare nel ristorante di lusso del vostro albergo, il mio consiglio è di vestirvi in maniera adeguata!
Qui sotto alcuni modelli che di sicuro non sfigurerebbero.

Abito corto

Scopri di più

Abito lungo

Scopri di più

Abito viola

Scopri di più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *