SYDNEY: un giorno al #Taronga zoo

on

Oggi vi voglio parlare di quando sono andata allo zoo. A Sydney.
Nella mia LUUUUUUNGA vita non sono andata molte volte allo zoo. Che io ricordi, nessuna. Ho prove fotografiche che mi collocano allo zoo Safari nei pressi di Verona a circa 7 anni di vita. Credo… Ho vaghissimi ricordi.
Insomma, faccio fatica ormai a ricordare che cosa ho mangiato 2 giorni fa, figurarsi in un’altra vita praticamente!

Ma non usciamo dal seminato!
Sono stata allo Zoo di Sydney, dicevo. Il Taronga Zoo sta proprio sulla baia, da alcuni belvedere si possono ammirare l’Opera House e il ponte.

Per raggiungere lo zoo ci sono varie opzioni: io OVVIAMENTE ho scelto la seconda più economica, il Ferry da Circular Quay.
Si paga con la Opal Card e si spende davvero poco.
Vi chiederete “Ma qual’è invece la prima opzione più economica?”, bè, CAMMINARE.
Lo zoo è infatti raggiungibile a piedi, ma la camminata (a seconda di dove alloggiate) può essere abbastanza lunga!
Metteteci pure che alla mia età le anche non sono più quelle di una volta, va da sè che il ferry fosse la soluzione migliore!

Lo zoo è piuttosto vasto, io in una intera giornata sono riuscita a girarlo quasi tutto concedendomi delle soste di media durata presso gli animali che mi interessavano di più!
Di sicuro non vi dovete perdere i rettili! (Serpenti e lucertolone di ogni dimensione) Poi le TIGRI (hanno uno spazio molto grande completamente dedicato!)
Io ho saltato a piè pari i ragni e gli insetti, non perchè non mi interessassero, ma non ho avuto tempo.
Sono uscita dal parco nell’attimo esatto in cui chiudeva.

Ho imparato che:

  • Il Koala è pigro ma pigro più pigro. La sua giornata la passa a dormire, mangiare, cagare. In ordine sparso.
  • Il canguro dorme e si gratta la pancia. Sta lì. A far nulla.. poraccio magari (ma magari eh) è perchè non ha la vasta prateria attorno.
  • Tanti animali si nascondevano. Proprio come i dinosauri in Jurassic Park! Ci sono ma non li vedi.
  • Altri animali erano veloci. Impossibile fotografarli. Mannaggia a loro!

LINK UTILI:
Sito del TARONGA ZOO
Sito della OPAL CARD (vi consiglio di scaricare anche l’app)

Una giornata allo zoo

Indispensabile la macchinetta fotografica! Io ho usato la mia Nikon 3300 da principiante, e infatti il risultato non è proprio entusiasmante!
Magari con un po’ più di pratica riuscirò ad avere risultati migliori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *