#1 giorno: viaggio e arrivo a San Francisco

Il mio ingresso in USA l’ho fatto da Boston per poi acchiappare un volo Jetblue per San Francisco.

Jetblue: compagnia americana molto buona!
I sedili sono più spaziosi della media, con abbondante posto per le gambe e (sorpresa delle sorprese) il WiFi gratuito a bordo!
(Così se sto per cadere giù posso avvertire casa)
Link al sito Jetblue »

Il breve pit-stop all’aeroporto di Boston mi ha permesso di sgranchirmi le gambine e buttare una manciata di dollari per acquistare un paio di souvenir.
Dall’aeroporto, per raggiungere l’Hotel, ho preso una shuttlecar, ve la consiglio! Io da sola ho speso 20$, in alternativa anche un taxi è fattibile!
Comunque, l’arrivo a San Francisco è avvenuto a tarda notte, ho toccato il cuscino del mio letto al North Beach Hotel verso le 4 di notte locali, dopo circa 23 ore di viaggio!

North Beach Hotel: economico e dignitoso.
Le stanze sono piccine, e non hanno il bagno in camera, solo un piccolo lavabo; i bagni sono condivisi, io li ho sempre trovati puliti e liberi!
La posizione è molto comoda, vicinissima ai Pier e immersa nel quartiere di Chinatown.
Link all’hotel su Hotels.com »

Il report di questa giornata finisce qui, ci vediamo al prossimo blogpost!

buzzoole code

Un commento Aggiungi il tuo

  1. AuraRinoa ha detto:

    Breve e conciso… bhè, ci credo… abbiamo praticamente fatto UN GIORNO DI VIAGGIO! Che stanchezza a ripensarci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *