Il primo hotel spaziale del mondo con bar e cinema inizierà la costruzione per il 2027

Un hotel spaziale “fuori dal mondo” dovrebbe aprire nel 2027.

L’hotel chiamato stazione spaziale Voyager Class sarà il primo hotel spaziale del mondo e sarà in grado di ospitare 400 persone.

Oltre alle camere d’albergo, l’ambizioso hotel vanterà i propri bar, cinema, ristoranti e spa. Orbital Assembly Corporation (OAC), la società che costruisce il Voyager, ha detto che la costruzione inizierà nel 2025 con l’intenzione di essere operativa entro il 2027.

OAC è una società focalizzata sulla colonizzazione dello spazio, qualcosa che probabilmente mira a fare con la stazione Voyager.

Come si legge nel website, la stazione è descritta come “una stazione spaziale rotante progettata per produrre vari livelli di gravità artificiale aumentando o diminuendo il tasso di rotazione”.

“La stazione sarà progettata fin dall’inizio per ospitare sia le agenzie spaziali nazionali che conducono ricerche a bassa gravità sia i turisti spaziali che vogliono sperimentare la vita su una grande stazione spaziale con il comfort della bassa gravità e la sensazione di un bell’hotel”, spiega ulteriormente.

L’alloggio unico consisterà in due anelli strutturali concentrici fissati insieme.

Il primo hotel spaziale del mondo con bar e cinema inizierà la costruzione per il 2027
DA : NIAMH SHACKLETON SU : 01 MAR 2021 14:18

Il primo hotel spaziale del mondo con bar e cinema inizierà la costruzione per l’apertura nel 2027Voyager Station
Un hotel spaziale fuori dal mondo è destinato ad aprire nel 2027.

L’hotel chiamato stazione spaziale Voyager Class sarà il primo hotel spaziale del mondo e sarà in grado di ospitare 400 persone.

Oltre alle camere d’albergo, l’ambizioso hotel vanterà i propri bar, cinema, ristoranti e spa. Orbital Assembly Corporation (OAC), la società che costruisce la Voyager, ha detto che la costruzione inizierà nel 2025 con l’intenzione di essere operativa entro il 2027.

Stazione Voyager
OAC è una società focalizzata sulla colonizzazione dello spazio, qualcosa che probabilmente mira a fare con la stazione Voyager.

Come da sito web, la stazione è descritta come “una stazione spaziale rotante progettata per produrre vari livelli di gravità artificiale aumentando o diminuendo il tasso di rotazione”.

La stazione sarà progettata fin dall’inizio per ospitare sia le agenzie spaziali nazionali che conducono ricerche a bassa gravità sia i turisti spaziali che vogliono sperimentare la vita su una grande stazione spaziale con il comfort della bassa gravità e la sensazione di un bell’hotel”, spiega ulteriormente.

L’alloggio unico consisterà in due anelli strutturali concentrici fissati insieme.

Ci saranno un anello interno e uno esterno; quello interno sarà un hub di attracco mentre quello esterno sarà “la spina dorsale della stazione e fornirà il montaggio per i moduli abitabili, pannelli solari, radiatori e un sistema di trasporto ferroviario” e sarà dove la gente sarà in grado di muoversi liberamente nella stazione.

Ci saranno poi dei pod attaccati sotto l’anello esterno, ognuno dei quali avrà scopi diversi. Alcuni potranno essere venduti alla NASA per scopi di ricerca, mentre altri saranno utilizzati per alloggi, ristoranti e bar.

Secondo Space.com, le radici del prossimo progetto sono state in lavorazione per anni dopo che John Blincow ha fondato la Gateway Foundation nel 2012. La fondazione ha fondato l’OAC.

La Fondazione Gateway è stata creata per costruire il primo porto spaziale. Spiegando come ha intenzione di farlo, il sito web ha spiegato: “Per farlo dobbiamo prima costruire alcune strutture più piccole. Uno dei progetti più importanti è la classe Voyager di stazioni spaziali rotanti. Questo sarà probabilmente il primo progetto di costruzione spaziale commerciale della storia”.

Attualmente stanno assumendo membri dell’equipaggio “talentuosi e dedicati” per il progetto, per il quale è possibile fare domanda qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow this blog!

Get the latest posts delivered to your mailbox:

Translate »
WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com