Sex Toys in viaggio: dove non si può

Ormai siamo vecchie, e se siete single saprete che bisogna “arrangiarsi” un po’.. Ed ecco che si parla di sex toys!
Magari state già pensando a volare in Thailandia e sollazzarvi durante la sera nell’accogliente privacy della vostra stanzetta assieme al vostro “amico speciale vibrante”… E INVECE NO!
ZAN ZAN ZAAAAAAAN

Incredibile ma vero, ci sono paesi che non permettono di portare sex toys con sè.
Quindi se state pensando di abbinare nazioni esotiche e giocattolini, pensateci un attimo e consultate prima la lista dei ban paese per paese.

Potreste incorrere in imbarazzanti situazioni fino anche all’arresto!

Maldive

Le Maldive sono conosciute come una popolare destinazione per la luna di miele grazie alla sabbia bianca e acque cristalline.
Qui però la pornografia è bandita e purtroppo anche i sex toys, che rientrano in questa categoria!

Arabia Saudita

Secondo la legge islamica, i sex toys sono vietati anche in Arabia Saudita.
Questo perché rientrano nella categoria di “materiale pornografico” illegale.
Se un sex toy viene scoperto nel bagaglio di un turista, può essere confiscato.

Emirati Arabi

Gli Emirati Arabi Uniti attirano milioni di visitatori, con Dubai e Abu Dhabi soprattutto.
Ma i turisti dovrebbero essere consapevoli del fatto che portare giocattoli sessuali nel paese o addirittura ordinarne la consegna è illegale.
Non solo possono essere confiscati, ma il proprietario del giocattolo può essere perseguita.

Tailandia

Sembrerebbe che la Thailandia abbia un atteggiamento rilassato quando si tratta di giocattoli sessuali a causa della sua fiorente industria del sesso.
Ma in realtà rientrano nella categoria di prodotti osceni in base all’elenco di articoli proibiti del paese.
Ciò significa che se vengono scoperti, le autorità potrebbero intraprendere azioni penali.

Vietnam

Il Vietnam è una destinazione turistica in crescita.
Ma non gli piacciono i turisti che portano con sé giocattoli sessuali.
Nel 2011, le autorità hanno reso illegale l’acquisto di giocattoli sessuali o il loro trasporto nel paese.
E se i visitatori vengono trovati a portare sex toys nel paese, procederanno con la confisca!

Malesia

I giocattoli sessuali sono vietati anche in Malesia, secondo il codice penale del paese.
Si afferma che il possesso di “qualsiasi oggetto osceno” può comportare una multa o addirittura una prigione.
Ciò si estende anche all’importazione di sex toys per uso personale.

India

La sezione 292 del Codice penale indiano vieta gli oggetti che sono “considerati osceni”.
Gli oggetti includono giocattoli sessuali, nonché libri, disegni e figure.
I massaggiatori possono essere portati in India, ma non se sono a forma fallica.
Carvaka ha scritto sul suo blog: ‘Sebbeneinfrangere queste leggi potrebbe solo comportare la confisca del tuo giocattolo per adulti preferito, è meglio non testare i sistemi locali e rispettarli

Insomma, siete stati tutti e tutte avvisati e avvisate!
Controllate sempre per benino le abitudini, gli usi e i costumi del paese che volete visitare e partite con coscienza!

Intanto se tutto sto bla bla vi ha fatto venire voglia di comprare un nuovo giocattolino, di seguito una selezione dei migliori sex toys su amazon!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow this blog!

Get the latest posts delivered to your mailbox:

Translate »
WP to LinkedIn Auto Publish Powered By : XYZScripts.com